L'Episcopio (da Ovest)
Restituito alla proprietaria l'orecchino smarrito. +++ Aperte le iscrizioni al Centro di Prima Infanzia +++ Il menu è stato rinnovato: inserita anche una pagina di suggerimenti per la navigazione. +++ Occhio al riquadro degli ultimi inserimenti: non tutti sono in primo piano. +++ Eccezionale video del maestro Luigi Bellino su You Tube +++ La fortuna non è un dispositivo di sicurezza! Rivolgiti al Dott. Marcello Iannella. +++ Vedi il Calendario Eventi. Trovi tutte le manifestazioni previste +++ ... nonostante tutte le nostre scoperte scientifiche e invenzioni tecnologiche ... esistono limiti alla nostra capacità collettiva di garantire il nostro futuro ... [Zygmunt Bauman (L'Espresso, n. 45/2016)] +++ ... non odiare nulla eccetto l'odio ... (It's alright, Ma ...) * Robert Allen Zimmerman (Bob Dylan) +++ Inserita la pagina del pro Vicario Giorgio tra quelle dei santandreani ... da ricordare +++ Sono graditi commenti e segnalazioni +++ email: [email protected]

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

A Sant'Andrea di Conza capita anche questo: un serpentello in casa

Si, sembrerà strano, ma nel nostro paese può capitare anche questo: che un serpentello si infili da qualche fessura o direttamente da una ...

Un serpentello in casa a Sant'Andrea di Conza

... finestra aperta nella propria abitazione. Si è verificato giusto l'altro ieri.

Si può immaginare lo spavento se non la paura o, peggio, il terrore del malcapitato che l'ha trovato nella propria stanza da letto! Qualcuno sosterrà che non c'è niente di strano né da aver paura. Qualche altro, scettico, non ci crederà neppure. Ma purtroppo è capitato davvero. E se poi ad averlo trovato è una persona che ha paura anche delle lucertole, frequenti in alcune case, c'è poco da stare allegri.

Con un po' di distacco ed esaminando con maggiore freddezza le immagini allegate sembra che il serpentello avesse una lunghezza di circa 30 cm. Appare caratterizzato da una fascia gialla dietro alla testa e ciò fa ritenere che possa trattarsi di una cosiddetta "biscia dal collare". Il fatto è che il resto del corpo e, in fondo la stessa testa, lo fa assomigliare terribilmente ad una "vipera". Se così fosse le cose cambierebbero radicalmente perché la "biscia dal collare" pare sia addirittura una specie protetta mentre l'altra è pericolosa se non mortale.

Un serpentello in casa a Sant'Andrea di Conza

Qualcuno ha detto addirittura che sono state lanciate da qualche velivolo per ripopolare la zona. Ma francamente non sappiamo se la notizia abbia qualche fondamento.

Quello che è certo è che lo riduzione degli abitanti, se non svuotamento, del paese favorisce la comparsa di vari animaletti nel centro abitato che non sono assolutamente piacevoli da incontrare.

A parte i serpenti e le lucertole, basti ricordare infatti la presenza di scorpioncini che spesso si vedono lungo qualche strada e, a volte, in alcune case.


Aggiungi commento

La lunghezza massima dei commenti è impostata a 2000 caratteri (verificabili, mentre scrivi, con il contatore posto sotto l'area di testo). Per commenti più lunghi si consiglia di scriverli in un file da allegare ad una email ([email protected]).


Codice di sicurezza
Aggiorna

  Se ti interessa ...

  • far rivivere un vecchio computer;
  • costruire un sito Web;
  • creare un negozio virtuale sul Web;

... rivolgiti a noi!

Scopo del sito

Queste pagine vorrebbero innanzitutto far conoscere Sant'Andrea di Conza ai "naviganti" del Web ma soprattutto riavvicinare tutti i Santandreani sparsi per il mondo, magari per sollecitare i residenti al rispetto della "sua" identità. Sono graditi suggerimenti e commenti.

(Rosario Cignarella)
Prima pubblicazione: 19 febbraio 1999

 Contattaci

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Ok! Sono consapevole.

I cookie sono piccoli file prodotti dal server del sito visitato che vengono scaricati e memorizzati nel disco rigido del computer dell'utente tramite il browser quando lo si visita. I cookie possono essere utilizzati per raccogliere e memorizzare i dati utente durante la navigazione per offrire servizi come il login al sito, una condivisione su social network ecc.. Possono essere essere di natura duratura e rimanere nel pc dell'utente anche dopo la chiusura della sessione dell'utente o svanire dopo la chiusura di essa. I cookie possono del sito che si visita (locali) o di terze parti.

Ci sono diversi tipi di cookie:

  • Cookie tecnici che facilitano la navigazione degli utenti e l'utilizzo delle varie opzioni o servizi offerti dal web, come identificare la sessione, consentire l'accesso a determinate aree, facilitano gli ordini, gli acquisti, la compilazione di moduli, la registrazione, sicurezza, facilitando funzionalità (come ad esempio la visione di video ecc...),
  • Cookie di profilazione che consentono agli amministratori di tracciare le attività degli utenti e di mandar loro pubblicità mirata,
  • cookie di terzi parti che consentono l'integrazione del sito con servizi come i Social Network (cookie sociali) per permetterne la condivisione, cookie flash per la visione di video ecc...

Quindi, quando si accede al nostro sito web, nel rispetto della Direttiva UE 2009/136/CE e del provvedimento 229 dell'8 maggio 2014 del garante della privacy, l'utente ci autorizza all'utilizzo dei Cookie. Tutto questo è per migliorare i nostri servizi. Usiamo Google Analytics per raccogliere informazioni statistiche anonime come il numero di visitatori del nostro sito. I cookie aggiunto da Google Analytics sono disciplinate dalle norme sulla privacy di Google Analytics. Se volete potete disabilitare i cookie di Google Analytics.

Tuttavia, si ricorda che è possibile abilitare, disabilitare, limitare l'utilizzo e cancellare automaticamente i cookies seguendo le istruzioni del browser.