L'Episcopio (da Ovest)
Restituito alla proprietaria l'orecchino smarrito. +++ Aperte le iscrizioni al Centro di Prima Infanzia +++ Il menu è stato rinnovato: inserita anche una pagina di suggerimenti per la navigazione. +++ Occhio al riquadro degli ultimi inserimenti: non tutti sono in primo piano. +++ Eccezionale video del maestro Luigi Bellino su You Tube +++ La fortuna non è un dispositivo di sicurezza! Rivolgiti al Dott. Marcello Iannella. +++ Vedi il Calendario Eventi. Trovi tutte le manifestazioni previste +++ ... nonostante tutte le nostre scoperte scientifiche e invenzioni tecnologiche ... esistono limiti alla nostra capacità collettiva di garantire il nostro futuro ... [Zygmunt Bauman (L'Espresso, n. 45/2016)] +++ ... non odiare nulla eccetto l'odio ... (It's alright, Ma ...) * Robert Allen Zimmerman (Bob Dylan) +++ Inserita la pagina del pro Vicario Giorgio tra quelle dei santandreani ... da ricordare +++ Sono graditi commenti e segnalazioni +++ email: [email protected]

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

... "L’avaro" di Plauto

Magnifica interpretazione di Edoardo Siravo e dei bravissimi attori della sua compagnia che hanno messo in scena, ieri sera 12 agosto 2017, nel Teatro dell'Episcopio di Sant'Andrea di Conza, la "Fabula aulularia" ossia “La commedia della pentola d’oro”, scritta dal commediografo latino, del II ...

Edoardo Siravo in ":L'avaro": di Plauto
Edoardo Siravo in ":L'avaro": di Plauto

... secolo a. C., Tito Maccio Plauto.

In una serata incredibilmente fredda, dopo giornate terribilmente calde di un'estate infuocata, un pubblico attento e "fedele" ha potuto assistere ad un classico del teatro sempre attuale e denso di significato.

A parte le battute sapide e frizzanti, che rendevano più divertenti i sottintesi dei dialoghi, uno degli elementi più originali dello spettacolo è stato l'uso di alcune frasi e parole del testo originale di Plauto, che fa rivivere, ancora oggi, la grandezza del mondo classico, che ci arriva dalla civiltà di cui siamo eredi diretti.

Pochi giorni prima ...

Inaugurata la mostra della 40^ Estate a Sant'Andrea di Conza e ...

... "Serata d'onore", di Michele Placido

Michele Placido in "Serata d'onore"

Con il taglio del nastro affidato ad Angela Giorgio, figlia del compianto Gabriele, e il sentito, a tratti commovente, ricordo dello stesso Gabriele, delineato dall'arch. Angelo (Lillino) Verderosa che con lui condivise varie iniziative, si è dato inizio ai "40 anni di teatro in mostra" a Sant'Andrea di Conza (1977 - 2017) "... raccontati attraverso locandine, foto, articoli ..." esposti nei locali della Sede del Palazzo Comunale.

Nel corso della serata si è potuto assistere all'ennesima esibizione del grande Michele Placido, ormai di casa a Sant'Andrea, che insieme a Gianluigi Esposito (voce e chitarra) e Antonio Saturno (chitarra e mandolino) ha messo in scena la sua "Serata d'onore" (Poesia e musica) nel Teatro dell'Episcopio. La scenografia a contorno della cavea, sempre splendida, ha incantato, come al solito, gli attenti e partecipi spettatori.

Stato del muretto del Convento

Peccato che abbiamo dovuto registrare, proprio di fronte all'ingresso del giardino dell'Episcopio, lo stato di trascuratezza del muretto del Convento che non fa onore all'importanza degli eventi organizzati nel quarantennale della manifestazione estiva.

Di seguito alcune altre immagini della serata

Se non venissero visualizzate, ricarica la pagina

spazio


Aggiungi commento

La lunghezza massima dei commenti è impostata a 2000 caratteri (verificabili, mentre scrivi, con il contatore posto sotto l'area di testo). Per commenti più lunghi si consiglia di scriverli in un file da allegare ad una email ([email protected]).


Codice di sicurezza
Aggiorna

  Se ti interessa ...

  • far rivivere un vecchio computer;
  • costruire un sito Web;
  • creare un negozio virtuale sul Web;

... rivolgiti a noi!

Scopo del sito

Queste pagine vorrebbero innanzitutto far conoscere Sant'Andrea di Conza ai "naviganti" del Web ma soprattutto riavvicinare tutti i Santandreani sparsi per il mondo, magari per sollecitare i residenti al rispetto della "sua" identità. Sono graditi suggerimenti e commenti.

(Rosario Cignarella)
Prima pubblicazione: 19 febbraio 1999

 Contattaci

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Ok! Sono consapevole.

I cookie sono piccoli file prodotti dal server del sito visitato che vengono scaricati e memorizzati nel disco rigido del computer dell'utente tramite il browser quando lo si visita. I cookie possono essere utilizzati per raccogliere e memorizzare i dati utente durante la navigazione per offrire servizi come il login al sito, una condivisione su social network ecc.. Possono essere essere di natura duratura e rimanere nel pc dell'utente anche dopo la chiusura della sessione dell'utente o svanire dopo la chiusura di essa. I cookie possono del sito che si visita (locali) o di terze parti.

Ci sono diversi tipi di cookie:

  • Cookie tecnici che facilitano la navigazione degli utenti e l'utilizzo delle varie opzioni o servizi offerti dal web, come identificare la sessione, consentire l'accesso a determinate aree, facilitano gli ordini, gli acquisti, la compilazione di moduli, la registrazione, sicurezza, facilitando funzionalità (come ad esempio la visione di video ecc...),
  • Cookie di profilazione che consentono agli amministratori di tracciare le attività degli utenti e di mandar loro pubblicità mirata,
  • cookie di terzi parti che consentono l'integrazione del sito con servizi come i Social Network (cookie sociali) per permetterne la condivisione, cookie flash per la visione di video ecc...

Quindi, quando si accede al nostro sito web, nel rispetto della Direttiva UE 2009/136/CE e del provvedimento 229 dell'8 maggio 2014 del garante della privacy, l'utente ci autorizza all'utilizzo dei Cookie. Tutto questo è per migliorare i nostri servizi. Usiamo Google Analytics per raccogliere informazioni statistiche anonime come il numero di visitatori del nostro sito. I cookie aggiunto da Google Analytics sono disciplinate dalle norme sulla privacy di Google Analytics. Se volete potete disabilitare i cookie di Google Analytics.

Tuttavia, si ricorda che è possibile abilitare, disabilitare, limitare l'utilizzo e cancellare automaticamente i cookies seguendo le istruzioni del browser.