Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Categoria: Crisi Covid-19 Visite: 2068

Accogliamo l'invito del nostro parroco, a pregare nel corso della Settimana Santa secondo i sussidi, le indicazioni fornite dal nostro Arcivescovo Mons. Pasquale Cascio e il programma della nostra Parrocchia San Domenico.
Vedi anche il riquadro dei video trasmessi dalla Parrocchia.

Parrocchia San Domenico - Pasqua di Resurrezione

Carissimi,

con i riti pasquali celebreremo gli eventi della nostra salvezza.

Tenendo conto delle disposizioni della C.E.I., concordate con il Ministero dell’Interno, quest’anno rivivremo le celebrazioni ...

Veglia Pasquale

... della Settimana Santa in unione di preghiera e in spirito di comunione con il Papa, trasmesse in diretta da TV 2000 e dalla R.A.I., con la nostra Chiesa diocesana e con la comunità parrocchiale. Anche se fisicamente assenti, potremo partecipare e beneficiare ugualmente dei frutti della redenzione.

S. Atanasio ci ammonisce che “il mistero pasquale riunisce nell’unità della fede coloro che sono lontani nel corpo”, non per propria volontà, e ugualmente “ci raggiunge, come sottolinea il nostro Arcivescovo nel suo messaggio inviato alla diocesi, in questo tempo di angoscia e di speranza attraverso la mediazione della Chiesa”.

Nonostante l’emergenza le celebrazioni pasquali avranno luogo regolarmente in tutte le parrocchie e, nello specifico, il decreto dei Vescovi italiani prevede solo la celebrazione eucaristica con alcuni segni liturgici.

Domenica delle Palme

al mattino, mettiamo un ramo sulla porta di casa o alla finestra oppure dai nostri balconi, per festeggiare la Domenica delle Palme, l'ingresso di Gesù a Gerusalemme.

Potrebbe essere qualsiasi ramo verde che possiamo procurare in casa o in giardino o anche nelle vicinanze.

Ciò servirebbe, nonostante l'isolamento sociale, ad essere un collegamento alle cerimonie della Settimana Santa.

Chi si unisce?

Siamo isolati ma mai separati ... uniti alla Chiesa di Cristo!

In particolare verranno aboliti:

  • la benedizione dei rami d’ulivo (Domenica delle Palme)
  • la lavanda dei piedi e l’altare della reposizione (Giovedì Santo)
  • l’atto di adorazione e bacio della croce (Venerdì Santo)
  • Via Crucis (Venerdì Santo)
  • l’accensione del fuoco, la preparazione del Cero Pasquale, la benedizione dell’acqua lustrale (non verranno distribuite le bottigliette da portare a casa).
  • vietata l’amministrazione del Sacramento del battesimo (Pasqua di Risurrezione).

In considerazione della normativa del tutto eccezionale in questo tempo, viene fatto espresso divieto a tutti i fedeli di partecipare fisicamente alle funzioni religiose. Riguardo al Sacramento della Riconciliazione o Confessione leggere quanto segue: “Si ricorda che in caso di estrema necessità l’atto di dolore perfetto, accompagnato dall’intenzione di ricevere il sacramento della Penitenza, da se stesso comporta immediatamente la riconciliazione con Dio. Se si verifica l’impossibilità di accostarsi al sacramento della Penitenza, anche il votum sacramenti, ovvero, anche il solo desiderio di ricevere a suo tempo l’assoluzione sacramentale, accompagnata da una preghiera di pentimento (il Confesso a Dio onnipotente, l’Atto di dolore, l’invocazione Agnello di Dio che togli i peccati del mondo abbi pietà di me) comporta il perdono dei peccati, anche gravi, commessi. [Catechismo della Chiesa Cattolica, nn. 1451-1452)

Colgo l’occasione per augurare a tutti una serena Pasqua.

Il Parroco
don Donato


La nostra Parrocchia trasmetterà in diretta streaming la "Santa Messa della Pasqua di Resurrezione" alle ore 10:00 del 12 aprile 2020. Sarà visibile nella pagina Facebook di Sant'Andrea di Conza oppure direttamente nel riquadro in questa pagina o, ancora, in quest'altra pagina.

Orari delle Celebrazioni Pasquali

Giorno Papa Francesco Arcivescovo Parrocchia San Domenico
Domenica delle Palme
5 aprile
11:00 9:30 10:00
Giovedì Santo
9 aprile
18:00 17:00 17:00
Venerdì Santo
10 aprile
18:00 15:00 17:00
Via Crucis
10 aprile
21:00
Veglia Pasquale
11 aprile
21:00 21:00 20:00
Domenica di
Risurrezione
12 aprile
11:00 10:00 10:00

L'invito dell'Arcivescovo

Carissimi, stiamo per vivere i giorni della Settimana Santa con il cuore pieno di fiducia e preoccupazione, ansia e speranza. Il mistero di Gesù Risorto avvolge la nostra esistenza ed è celebrato e vissuto in questi giorni santi.

La situazione critica non ci permette di vivere i riti e le liturgie di questa settimana nella forma ordinaria, ma il mistero deve essere celebrato e accolto, per cui ricorriamo a diverse forme e situazioni nuove per essere coinvolti come Chiesa nell’evento salvifico.

Tra queste forme si pone anche la preghiera in famiglia nella modalità della liturgia domestica. Il testo seguente, mutuato dalla Diocesi di Jesi, riformulato dal nostro Ufficio Liturgico con la collaborazione dell’Ufficio Catechistico, può essere un sussidio utile per la famiglia, che riesce a ritrovarsi insieme per l’ascolto della Parola, l’accoglienza dei segni e il coinvolgimento nel mistero. Sicuramente saranno indicate anche altre modalità per vivere in casa la celebrazione pasquale, è importante che i momenti siano il più possibile condivisi nella famiglia e non siano singoli atti individuali.

Questo sussidio aiuta proprio nel coinvolgimento dei membri e dei luoghi dell’abitazione. Santa Pasqua nella potenza del mistero che ci raggiunge in ogni modo.

Di seguito i collegamenti ai sussidi suggeriti dall'Ufficio Liturgico e Ufficio Catechistico dell'Arcidiocesi di Sant’Angelo dei Lombardi-Conza-Nusco-Bisaccia

Riquadro video della Parrocchia San Domenico

Pasqua di Resurrezione


Passione del Signore (1)

Le nostre campane


Passione del Signore (2)


Messa vespertina nella cena del Signore


Domenica delle Palme