Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Categoria: Foto ... "da ricordare" Visite: 1042

... donata, anche questa, da Francesco Pallante

Molto probabilmente questa foto, gentilmente concessaci da A. F., fu scattata nel corso dell'inaugurazione del "giardino comunale", davanti al Municipio di Sant'Andrea di Conza, e della antistante piazzetta, donati, anche questi, dal ...

Inaugurazione Villetta Pallante

... nostro concittadino Comm. Francesco Pallante.

La piazzetta fu pavimentata con mattonelle a base di asfalto che, sgradevoli quanto si vuole, hanno retto bene per almeno una trentina di anni. La cerimonia avvenne il 20 agosto 1961, come ci ricorda la lapide posta sul muretto di contenimento della Via Appia, vicino alla vasca, in corrispondenza del Municipio. Fu una grande festa e seguì di qualche anno l'inaugurazione del Municipio stesso (1958).

Nella foto si riconoscono distintamente alcune persone, che di seguito elenchiamo, ma sicuramente sono individuabili tante altre che speriamo quelli più anziani vogliano aiutarci a riportare.

Come si vede abbiamo riportato due foto. In quella di destra è stata aggiunta la numerazione che trova corrispondenza nell'elenco che segue, certamente suscettibile di correzioni e aggiunte:

Inaugurazione Villetta Pallante
  1. Antonio Scolamiero (Totonno lu giudece)
  2. Don Alfredo Mauriello (Sindaco)
  3. Don Ciccio Bellino (con Valentino in braccio ?)
  4. l'avvocato Elio Sorrentino (con Ninì? a fianco)
  5. il Comm. Francesco Pallante
  6. Virgilio Cassese
  7. Don Luigi Iannicelli
  8. Don Attilio Mauriello
  9. Mons. G. Chiusano (?)
  10. Ciccillo Sessa (collocatore)
  11. Antonio Zampella
  12. geom. Domenico Vallario
  13. Ciccillo Martino (de Cungette)
  14. Vincenzo Iannicelli (de Natalie)
  15. Benigno Bozzone
  16. Gerardo Scalzullo (crapine)
  17. Pasquale Errico (de niscke)
  18. Pasquale Cignarella (mezzette, con il gonfalone comunale)
  19. Massimo Aprile
  20. Giovanni Vallario (mast'anielle)
  21. Pietro Andreone.

Non sarà inutile ripetere che chiunque riconosca qualche altra persona è pregato di comunicarcelo con un'email all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o con un commento.